Risarcimento danni dal Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada

Il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada è un fondo di solidarietà istituito nel 1969 e gestito dalla Consap.

Le vittime di incidenti stradali coinvolte in un sinistro in cui il responsabile non sia stato identificato o il cui mezzo non risulti regolarmente assicurato possono rivolgere al Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada la propria richiesta di risarcimento danni. La Consap poi, a seconda della regione di accadimento del sinistro, nominerà l’impresa di assicurazione che curerà l’intero iter di liquidazione.

Nel caso in cui la compagnia designata non provveda alla liquidazione del sinistro, il danneggiato potrà agire in sede giudiziaria per ottenere ciò che gli spetta. Sul piano probatorio tuttavia, per ottenere la condanna dell’assicurazione, incombe sul danneggiato l’onere di provare sia il nesso causale tra condotta del responsabile ed evento dannoso sia di aver eseguito con diligenza le indagini necessarie ad accertare lo stato di scopertura assicurativa o di ogni altra condizione necessaria all’attivazione del risarcimento dal Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada.

Avv. Angelo Cocozza