Vince la battaglia giudiziaria contro "Hugo boss”, Il "boss dei panini"!

Stampa

Accolto il ricorso del titolare del chioschetto per lo street food per la registrazione del marchio



"Il boss dei Panini" della via Appia a Santa Maria Capua Vetere diventa un marchio. Lo hanno deciso i giudici della commissione "Marchi e Brevetti" - presidente Vittorio Ragonesi - che hanno accolto il ricorso del titolare del chioschetto per lo street food, Paride Cocozza, per la registrazione del marchio contro il quale si opponeva il colosso "Hugo Boss".

Rappresentato in giudizio dall' Avvocato Angelo Cocozza, si è visto riconoscere la possibilità di registrare regolarmente il proprio brand.

La vicenda ha inizio nel 2014 quando  il marchio "Il boss dei Panini" veniva registrato.

Il  brand "Hugo Boss" si oppose a tale registrazione.

I giudici hanno evidenziato, in primo luogo, come la parola "boss" rappresenti un "marchio debole" così che bastano poche differenze (come la specificazione "dei panini") per "escludere il rischio di confusione".

 

 

 Si consiglia la lettura su

 Casertanews.it

 Casertace.net